Trattamento al viso per pelle secca

trattamenti viso per pelle secca

Prima di vedere come si effettua il trattamento al viso su una pelle secca, volgiamo lo sguardo verso le sue caratteristiche principali.
La pelle secca si riconosce perché: ha perso la sua elasticità originale, è molto sottile e fragile, tende a desquamarsi con estrema facilità e al tatto si presenta ruvida.
Da cosa è dovuta la presenza di una pelle secca? Il primo fattore che rende tale la vostra pelle sono gli agenti atmosferici, la scarsa presenza di sebo cutaneo (di conseguenza la mancata barriera protettiva) a causa del mal funzionamento delle ghiandole sebacee, la menopausa, eccessivo abuso di farmaci e detersioni scorrette. 

Come trattare quindi la pelle secca?

- Come ogni buona pulizia del viso, bisogna partire dalla detersione. In questo caso è bene utilizzare emulsioni poco sgrassanti e non alcoliche. Il PH della vostra pelle deve mantenersi ben equilibrato. 

- Evitate scrub di ogni tipo almeno per il momento, nonostante la tentazione sarebbe forte di fronte ad una pelle leggermente squamata. Considerando la sua eccessiva fragilità potreste portare più danni che benefici. 

- Adesso che è giunto il momento del vaporizzatore (che nei trattamenti fai da te può essere sostituito da una bella pentola d'acqua messa a bollire sul fuoco). Dovete fare molta attenzione e proteggere tutte le zone particolarmente sensibili. Il metodo migliore è utilizzare delle garze imbevute in un tonico lenitivo a base non alcolica. 

- Adesso arriva il momento della spremitura. Probabilmente chi ha una pelle secca l'unica cosa che presenterà sulla pelle è qualche comedone (la scarsa presenza di sebo difficilmente potrà favorire allo sviluppo di brufoli), spremete con delicatezza, facendo molta attenzione a non calcare la mano. Si questa tipologia di pelle è facile lasciare segni e rompere micro capillari che spariranno solo dopo alcuni giorni. 

- Bene, finalmente possiamo rimuovere tutte quelle fastidiose desquamazioni. Prendete uno scrub per il viso, rendetelo ancor più leggero mischiandolo con una crema da giorno a ph stabile e all'unisono con un bel massaggio andate a rimuovere tutta la pelle morta in superficie. In questo modo permetterete ai cosmetici successivi di penetrare con maggiore facilità.

- Il passo successivo è quello di procurarsi un ottima maschera, che idrati e protegga la pelle molto a fondo. Le migliori sono quelle a base di collagene, le potete trovare in una qualsiasi profumeria o farmacia. L'aspetto curioso di questi prodotti è che solitamente sono gelatinosi, difficili sia da mettere che da rimuovere. Quindi fate tutto con molta cautela e non perdete la pazienza!

- Anche se nei trattamenti fai da te si cerca di evitare sempre il massaggio manuale, è bene praticarlo in questa circostanza. Questo passo è l'unico che vi permetterà di riattivare la circolazione sanguina e il metabolismo cutaneo. 

Gli ultimi consigli per mantenere una pelle sana ogni giorno, riguardano lo stile di vita. Prima di tutto una corretta detersione giornaliera, mangiare molta frutta e verdura, fare esercizi di respirazione negli ambienti puliti e tenere un ritmo assolutamente non sedentario!


© 2013 Terme.biz - Vietata la riproduzione anche parziale.